Iscrizioni scuola dell’infanzia, solo in modalità cartacea

di redazione
ipsef

red – A differenza che per gli altri ordini di scuola, quella dell’infanzia prevede, relativamente alle iscrizioni per il prossimo anno scolastico, l’iscrizione tramite modulo cartaceo e non online.

red – A differenza che per gli altri ordini di scuola, quella dell’infanzia prevede, relativamente alle iscrizioni per il prossimo anno scolastico, l’iscrizione tramite modulo cartaceo e non online.

Possono iscriversi alla scuola dell’infanzia le bambine e i bambini che hanno compiuto i tre anni entro il 31 dicembre 2014.

Per adempiere all’iscrizioni i genitori dovranno recarsi presso la segreteria della scuola scelta e riempire i moduli dati dalla segreteria.

All’atto dell’iscrizione i genitori dovranno scegliere

  •  il modello orario: 25 ore settimanali (limitato alla fascia del mattino), 40 o fino a 50 ore.
  • se avvalersi o meno dell’insegnamento della Religione Cattolica. In un secondo momento dovranno scegliere tra le alternative organizzate dalla scuola

Inoltre, i genitori dovranno presentare le eventuali certificazioni di disabilità o di DSA (Disturbo specifico dell’apprendimento)

E’ possibile anticipare, ma solo per bambini che compiono i tre anni entro il 30 aprile, secondo art. 2 comma 2 del Regolamento di cui al D.P.R. 20 marzo 2009, n.89, e se ci sono alcune condizioni:

  • la disponibilità dei posti e all’esaurimento di eventuali liste di attesa;
  • la disponibilità di locali e dotazioni idonee sotto il profilo dell’agibilità e funzionalità, tali da rispondere alle diverse esigenze dei bambini di età inferiore a tre anni;
  • la valutazione pedagogica e didattica, da parte del collegio dei docenti, dei tempi e delle modalità dell’accoglienza.

Il nostro speciale sulle iscrizioni con i Focus

Versione stampabile
Argomenti:
anief anief
soloformazione