Iscrizioni scuola 2022/23, dal 31 maggio al 30 giugno scelta attività alternative alla religione cattolica. MODULO

WhatsApp
Telegram

Pubblicata la circolare annuale del ministero dell’Istruzione relativa alle iscrizioni scuola per l’anno scolastico 2022/23. Coloro che hanno scelto di non avvalersi dell’insegnamento della religione cattolica, manifestano le preferenze rispetto alle diverse tipologie di attività tra il 31 maggio e il 30 giugno 2022.

La facoltà di avvalersi o non avvalersi dell’insegnamento della religione cattolica è esercitata dai genitori e dagli esercenti la responsabilità genitoriale di alunni che si iscrivono alla prima classe della scuola primaria o secondaria di primo grado al momento dell’iscrizione, mediante la compilazione dell’apposita sezione on line.

La facoltà di avvalersi o non avvalersi dell’insegnamento della religione cattolica per studenti della scuola secondaria di secondo grado è esercitata dagli stessi all’atto dell’iscrizione da parte dei genitori e degli esercenti la responsabilità genitoriale mediante la compilazione del modello online o, per le iscrizioni che non siano presentate online (ad esempio per le iscrizioni
alla scuola dell’infanzia), attraverso la compilazione del modello B allegato di seguito.

La scelta delle attività alternative riguarda solo coloro che hanno scelto di non avvalersi dell’insegnamento della religione cattolica.

La scelta viene effettuata attraverso un’apposita funzionalità del sistema “Iscrizioni on line” accessibile ai genitori o agli esercenti la responsabilità genitoriale dal 31 maggio al 30 giugno 2022 utilizzando le credenziali SPID, CIE o eIDAS.

Gli interessati possono esprimere una delle seguenti opzioni:
− attività didattiche e formative;
− attività di studio e/o di ricerca individuale con assistenza di personale docente;
− libera attività di studio e/o di ricerca individuale senza assistenza di personale docente (per studenti delle istituzioni scolastiche di istruzione secondaria di secondo grado);
− non frequenza della scuola nelle ore di insegnamento della religione cattolica.

Le attività didattiche e formative proposte dalle scuole potrebbero subire delle modifiche sulla base degli aggiornamenti al Piano Triennale dell’Offerta Formativa.

CIRCOLARE DEL MINISTERO

MODULO PER ADESIONE RELIGIONE CATTOLICA

MODULO INTEGRATIVO PER CHI NON SVOLGE RELIGIONE CATTOLICA

WhatsApp
Telegram

Concorso ordinario secondaria, EUROSOFIA: Il 3 febbraio non perderti il webinar gratuito a cura della Prof.ssa Maria Grazia Corrao