Iscrizioni alle classi prime del quadriennale: possono anche gli anticipatari

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Il MIUR fornisce chiarimenti in merito alle iscrizioni alla prima classe dei licei e degli istituti tecnici che hanno attivato percorsi quadriennali.

I chiarimenti sono contenuti nella nota del 21 gennaio 2019.

La nota chiarisce la norma per gli studenti che richiedono l’iscrizione al primo anno dei percorsi sperimentali, ma che, essendo nati tra il 1° gennaio e il 30 aprile, compiranno quattordici anni dopo il 31 dicembre 2019.

L’art. 5, comma 1, lettera b), del DM 567/17 vieta l’iscrizione ai percorsi quadriennali per quegli studenti che hanno fruito di altre possibilità di abbreviazioni del percorso scolastico, compreso gli anticipi.

Il Ministero spiega nella nota che la norma non riguarda gli studenti che hanno frequentato un regolare percorso scolastico di otto anni, senza beneficiare di alcuna forma di abbreviazione, anche se anticipatari.

Pertanto, i succitati studenti possono essere iscritti.

Versione stampabile
Argomenti:
soloformazione