Iscrizioni 2023/24, domande in eccedenza: la scuola dovrà affiancare la famiglia nell’individuazione di un altro istituto

WhatsApp
Telegram

Dalle ore 8 del 9 gennaio alle ore 20 del 30 gennaio 2023 sono aperte le iscrizioni all’anno scolastico 2023/24. Le iscrizioni si effettuano online, tranne alcuni casi come la scuola infanzia, e dal 19 dicembre è possibile abilitarsi al servizio tramite SPID. Tra le novità c’è l’affiancamento delle scuole alle famiglie nell’individuazione di un’altra scuola in caso di eccedenza di iscrizioni.

In fase di compilazione della domanda oltre alla scuola prima scelta è possibile indicare, in subordine, altri due istituti.

L’ultima scuola che tratta la domanda di iscrizione, qualora sia impossibilitata ad accoglierla in quanto eccedente rispetto ai posti rimasti disponibili, è tenuta ad affiancare la famiglia nell’individuazione di una diversa istituzione scolastica idonea e ad accertarsi che il procedimento si concluda con l’effettiva iscrizione dell’alunno/studente.

Gli Uffici scolastici di ambito territoriale forniranno ai dirigenti delle scuole il necessario supporto in questo processo, interessandosi direttamente di eventuali casi particolari in relazione alla collocazione territoriale delle scuole (soprattutto per quanto riguarda il primo ciclo di istruzione) e/o di specifici indirizzi di studio per quanto riguarda il secondo ciclo.

La novità è già stata oggetto di critiche da parte dei Sindacati. “Difficile stabilire a priori quanti saranno gli alunni in queste condizioni e chiaramente, dinanzi a un elevato numero di richieste, l’impegno e il lavoro delle segreterie scolastiche non sarà certo di poco conto – ha commentato la Uil scuola-  Allora perché non prevedere l’aumento dell’organico di segreteria?”.

“Non possono essere solo le scuole gli enti su cui far ricadere la responsabilità di tali operazioni” scriveva l’ANP dopo la presentazione della bozza della circolare.

Nota

WhatsApp
Telegram

Concorso per dirigenti scolastici, è in Gazzetta Ufficiale: preparati per le prove selettive. Il corso con 285 ore di lezione e migliaia di quiz per la preselettiva. A partire da 299 euro