Iscrizioni 2019/20, personalizzazione, verifica e pubblicazione modulo entro il 3 gennaio

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Il Miur, con la circolare n.  18902 del 7 novembre 2018, ha fornito indicazioni alle scuole sulle iscrizioni per l’a.s. 2019/20.

Tra i compiti delle scuole, vi è quello relativo all’eventuale personalizzazione del modulo online, come riferito in Iscrizioni studenti a scuola, personalizzazione modulo online: quali dati richiedere e quali no

Personalizzazione modulo iscrizione: tempistica

Con nota n. 2427 del 07-12-2018, l’Amministrazione ha indicato la tempistica relativa alle operazioni che le scuole sono chiamate a svolgere prima dell’avvio delle iscrizioni da parte delle famiglie, previste dal 7 al 31 gennaio 2019.

La personalizzazione del modulo si può effettuare dal 10 dicembre 2018 al 3 gennaio 2019.

Personalizzazione modulo iscrizione: come procedere

La personalizzazione del modulo di iscrizione può avvenire a partire da quello predisposto nell’anno precedente. A tal fine, le scuole, tramite la funzione “Importa modulo anno precedente”, possono recuperare l’ultimo modello personalizzato e apportare eventuali modifiche con la funzione “Personalizza il modulo d’iscrizione”.

Richiesta ulteriori informazioni

La richiesta di ulteriori informazioni, ai fini della personalizzazione del modulo, va inserita tramite la funzione “Ulteriori Informazioni da richiedere alla famiglia”, aggiungendo le voci del “catalogo alunni” e “catalogo famiglia”.

Come nella precedente circolare il Miur ricorda che le ulteriori informazioni:

  • non possono essere indicate come obbligatorie;
  • devono essere adeguatamente motivate in modo che sia evidente l’indispensabilità delle informazioni richieste rispetto a ciascuna finalità perseguita; tale motivazione viene visualizzata al momento della compilazione on line da parte delle famiglie;
  • devono essere pertinenti e non eccedenti rispetto allo specifico obiettivo, finalizzato all’accoglimento delle domande di iscrizione e all’eventuale attribuzione di precedenze o punteggi nelle graduatorie/liste di attesa, definite con apposita delibera dal Consiglio d’istituto.

I criteri di precedenza per le iscrizioni devono essere visualizzati nella  pagina iniziale di “Scuola in chiaro”.

Tempo scuola

Il modello di iscrizione riporta tutte le possibili articolazioni dell’orario settimanale, previste dall’articolo 4 del DPR n. 89/2009, considerato che la scelta del tempo scuola viene esercitata dalle famiglie.

Nella fase di personalizzazione,  le scuole possono indicare, tramite una nota da inserire accanto a ciascun tempo scuola, l’orario non attivato nell’anno scolastico 2018/2019.

Gestione indirizzo musicale scuole secondarie di primo grado

La scuola, al fine di aggiungere l’offerta dell’indirizzo musicale, deve:

  • selezionare la voce di menu “indirizzo musicale e strumenti” ed inserire almeno uno strumento musicale;
  • inserire la data prevista per lo svolgimento della prova attitudinale.

E’ possibile, inoltre, aggiungere ulteriori informazioni relative alla prova e utili per la scelta delle famiglie.

La famiglia interessata seleziona lo strumento per il quale intende optare e, nel caso di più strumenti, può indicare l’ordine di preferenza.

Gestione indirizzi studio scuole secondarie di secondo grado

La funzione di gestione degli indirizzi di studio permette:

  • ai licei di inserire il percorso (“licei”) e l’indirizzo offerto;
  • agli istituti tecnici di specificare sia il settore sia l’indirizzo;
  • agli istituti professionali di indicare i nuovi indirizzi previsti dal D.lgs. 13 aprile 2017, n.61, e l’offerta formativa sussidiaria (IeFP).

Verifica e pubblicazione modulo di iscrizione

Le scuole, al fine di valutare l’idoneità e la completezza del modulo personalizzato, possono effettuare un apposito test, simulando l’iscrizione on line così come avviene per l’utente famiglia.

Per effettuare il test, è necessario dapprima validare e pubblicare il modello utilizzando le funzioni “Validazione modulo” e “Pubblicazione modulo”, presenti nell’applicazione “Personalizzazione modello”.

Il modello pubblicato, in tale fase, è disponibile soltanto in SIDI, quindi ad uso esclusivo delle scuole.

La simulazione di iscrizione è possibile sino alla fase di inoltro (funzione disabilitata nel periodo della “personalizzazione”).

Le domande inserite come prove presenteranno lo stato “da inoltrare” e, prima che si aprano le iscrizioni alle famiglie, saranno cancellate in automatico dal sistema informativo.

La pubblicazione del modello personalizzato deve avvenire entro il il 3 gennaio 2019, data dopo la quale non sarà più possibile effettuare alcun tipo di intervento.

Se la scuola non rispetta la scadenza succitata, si procederà in automatico con la pubblicazione del modello di base nella giornata del 4 gennaio 2019.

Le scuole paritarie, che intendono aderire al sistema delle Iscrizioni on line, devono necessariamente personalizzare (anche inserendo solo i contatti), validare e pubblicare il modello per renderlo disponibile alle famiglie. Per queste scuole non è prevista la pubblicazione automatica del modulo di base.

Informativa trattamento dati

Le scuole forniscono l’informativa sul trattamento dati prevista dall’articolo 13 del nuovo Regolamento UE.

In particolare, le istituzioni scolastiche forniscono l’informativa secondo modalità differenti, a seconda che si tratti di iscrizioni online oppure cartacee (come ad esempio nel caso della scuola dell’infanzia). Continua 

nota

Iscrizioni 2019/20: online e cartacee, app “scuola in chiaro”. Cosa fanno scuole e famiglie

Versione stampabile
Argomenti:
anief anief
soloformazione