Iscrizioni 2019/20, orario scuola infanzia, primaria e media. Attivazione tempo prolungato

di Nino Sabella
ipsef

item-thumbnail

Il Miur, con la circolare del 07/11/2018, ha fornito indicazioni in merito alle iscrizioni a.s. 2019/20.

Vediamo in questa scheda i modelli orario della scuola dell’infanzia, primaria e secondaria di primo grado, che possono essere scelti dalle famiglie, ricordando quando e come vanno presentate le domande di iscrizione.

Tempistica

Le domande vanno presentate online, eccetto che per la scuola dell’infanzia, ove le iscrizioni avvengono ancora in modalità cartacea.

Sia le iscrizioni online che quelle cartacee vanno effettuate dalle ore 8:00 del 7 gennaio alle ore 20.00 del 31 gennaio 2019.

Scuola dell’infanzia

Gli orari di funzionamento della scuola dell’infanzia sono fissati dal decreto del Presidente della Repubblica n. 89 del 2009 (art. 2, comma 5) e sono:

  • di norma,  pari 40 ore settimanali;
  • su richiesta delle famiglie l’orario può essere ridotto a 25 ore settimanali;
  • su richiesta delle famiglie l’orario può essere elevato fino a 50 ore, fermo restando l’ orario annuale massimo delle attività educative fissato dall’art.3, comma 1, del decreto legislativo n. 59 del 2004 (da un minimo di 850 ore annue ad un massimo di 1700 ore).

Ai fini dell’ accoglimento delle richieste di articolazione dell’ orario settimanale, si applicano i criteri di precedenza deliberati dal Consiglio di istituto.

Scuola primaria

L’orario settimanale della scuola primaria  può articolarsi in uno dei modelli seguenti:

  • 24 ore;
  • 27 ore;
  • fino a 30 ore;
  • 40 ore (tempo pieno).

Ai fini dell’ accoglimento delle richieste di articolazione dell’ orario settimanale, si applicano i criteri di precedenza deliberati dal Consiglio di istituto.

Le richieste di tempo pieno (40 ore) e di orario sino a 30 ore possono essere accolte soltanto in presenza delle necessarie risorse di organico e della disponibilità di adeguati servizi.

Le scuole dovrebbero informare le famiglie sui vincoli che determinano l’accoglimento delle richieste relative al tempo scuola, anche con apposita nota da prevedere sul modulo on line di iscrizione.

Quanto all’adozione del modello orario di 24 ore settimanali, nella circolare si evidenzia che si rende possibile solo in presenza di un numero di domande tale da consentire la formazione di una classe.

Scuola secondaria di primo grado

L’orario settimanale della scuola secondaria di primo grado può articolarsi in uno dei modelli seguenti:

  • 30 ore;
  • 36 ore elevabili fino a 40 ore (tempo prolungato), in presenza di servizi e strutture idonee a consentire lo svolgimento obbligatorio di attività didattiche in fasce orarie pomeridiane.

Ai fini dell’accoglimento delle richieste di articolazione dell’ orario settimanale, si applicano i criteri di precedenza deliberati dal Consiglio di istituto.

Le richieste di tempo prolungato possono essere accolte soltanto se vi siano le necessarie risorse di organico e la disponibilità di adeguati servizi di accoglienza e di mensa.

Le scuole dovrebbero informare le famiglie sui vincoli che determinano l’accoglimento delle richieste relative al tempo pieno, anche con apposita nota da prevedere sul modulo on line di iscrizione, insieme alla determinazione dei rientri pomeridiani da effettuare.

Iscrizioni 2019/20: online e cartacee, tempistica, disabili, vaccini e compiti famiglie. Lo speciale

Versione stampabile
Argomenti:
anief
soloformazione