Iscrizioni 2019/20, adempimenti scuole dopo il 31 gennaio. Nota Miur

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Domani 31 gennaio 2019, si chiuderanno le iscrizioni alle scuole di ogni ordine e grado per l’a.s. 2019/20.

Iscrizioni 2019/20, 31 gennaio termine ultimo. Le info utili

Iscrizioni: adempimenti su SIDI

Una volta effettuate e iscrizioni, entrano in gioco le scuole che devono svolgere alcuni compiti, come indicato dal Miur con la nota n.  262 del 28 gennaio 2019.

Le scuole devono svolgere gli adempimenti di loro competenza  utilizzando le funzioni per la gestione e la verifica delle domande d’iscrizione ricevute che verranno rese disponibili sul SIDI a partire dal 1° febbraio.

Iscrizioni: adempimenti scuole

Questi, come riportati nella nota, gli adempiti che le scuole devono svolgere:

  • Funzione “Accetta” e “Smista”

Le scuole e i Centri di Formazione Professionale (CFP), che hanno ricevuto le domande di iscrizione, hanno a disposizione la funzione “Accetta”, nel caso in cui la domanda venga accolta, e la funzione “Smista (verso altra scuola/CFP)” nel caso in cui debbano inoltrare la domanda alla seconda opzione indicata.

La scuola/CFP responsabile della domanda è la scuola/CFP che la detiene; ciò comporta la responsabilità di farsi carico di aiutare la famiglia a trovare la migliore soluzione nel caso di una eventuale mancanza di disponibilità di posti.

Si evidenzia che le domande, che alla data di chiusura delle Iscrizioni on line (31 gennaio), risultassero nello stato “In lavorazione” oppure nello stato “Restituita alla famiglia”, potranno essere acquisite d’ufficio dalla scuola attraverso l’inoltro a se stessa (funzione “Inoltro d’ufficio”).

Le scuole, in questa fase, hanno a disposizione il file “Dati domande di iscrizione per graduatoria” che contiene i dati delle domande di iscrizioni utili per la definizione di una lista di accettazione.

Sarà possibile prenotare lo scarico di tale file a partire dal 28 gennaio
tramite la funzione di “Download Dati”.

  • Funzione “Alunni classi conclusive”

Le scuole di attuale frequenza degli alunni possono visualizzare il percorso di prosecuzione dell’obbligo scolastico per gli allievi delle ultime classi. Per gli alunni iscritti tramite la procedura on line la scuola di destinazione sarà visualizzata in automatico.

Se la prosecuzione non è riportata, spetta alla scuola indicarla selezionando una delle voci presenti nel menù a tendina, tenendo presente che le iscrizioni alle scuole paritarie, fatte con la modalità cartacea, vengono inserite dalle medesime a partire dal 1° febbraio.

Tramite questa funzione (“Alunni classi conclusive”) la scuola può anche accedere all’elenco degli eventuali “Alunni per abbreviazione”, visualizzare lo stato della domanda presentata e le relative informazioni di dettaglio. Infatti, gli alunni che frequentano il secondo anno di corso di una scuola secondaria di I grado e hanno i requisiti di cui all’art. 11, c. 6 del d.lgs n.59/2004, possono iscriversi alla scuola secondaria di II grado (in questo caso dovranno sostenere l’esame di Stato conclusivo del primo ciclo da privatisti).

Iscrizioni: tempistica adempimenti scuole

Di seguito la tabella, presente nella nota Miur, riportante le attività delle scuole e la relativa tempistica:

Iscrizioni: riapertura funzioni SIDI

Come si evince dalla tabella, a partire dal 12 marzo, vengono nuovamente messe a disposizione delle segreterie scolastiche e dei CFP le funzioni SIDI per la gestione delle iscrizioni.

Queste le attività delle scuole a partire dal 12 marzo:

  • le scuole di provenienza continuano a operare sull’anno scolastico 2018/2019 per indicare la prosecuzione dell’obbligo scolastico e l’inoltro delle domande rimaste in carico ai CFP con lo stato “Inoltrata” o “Smistata”;
  • le scuole di destinazione statali, solo in riferimento alle iscrizioni, operano nell’anno scolastico 2019/2020 per consultare, modificare o annullare le domande ricevute e gestire il processo attraverso funzioni specifiche:

–  “Iscrizione diretta”: per inserire a sistema le iscrizioni di singoli alunni che si presentano in data successiva alla chiusura delle Iscrizioni on line;
– “Trasferimento di iscrizione”: per trasferire presso la propria scuola un’iscrizione già accettata da altra scuola, a seguito di rilascio del nulla osta;
– “Spostamento di iscrizione”: per prendere in carico le iscrizioni rimaste su un altro codice meccanografico e non transitate automaticamente dopo la migrazione sulla nuova rete scolastica.

  • CFP continuano ad acquisire le nuove iscrizioni attraverso la modalità di “Iscrizione diretta”. In questo caso non è previsto il trasferimento e lo spostamento delle iscrizioni.
  • le scuole di destinazione paritarie continuano a gestire le iscrizioni SIDI operando nell’anno scolastico corrente (2018/2019) con le funzioni di “Iscrizione diretta” e “Trasferimento di iscrizione”.

Conclusa la fase di accettazione, le scuole possono prenotare lo scarico di tutti i dati di iscrizione in formato zip, tramite la funzione di “Download Dati”.

nota

Versione stampabile
Argomenti:
anief banner
soloformazione