Iscrizione percorsi adulti 2019/20, disponibile in SIDI funzione patto formativo individuale

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Nei giorni scorsi , abbiamo riferito sulla circolare relativa alle iscrizioni ai percorsi di istruzione per gli adulti a.s. 2019/20.

Pubblicata circolare iscrizioni corsi per adulti a.s. 2019/20

Le novità

Queste le principali novità:

  • ai percorsi di istruzione per gli adulti viene riconosciuta la funzione di contrasto al fenomeno della dispersione scolastica;
  • la nuova funzione, denominata patto formativo individuale, che consentirà  di compilare per ciascun adulto frequentante il PFI secondo le disposizioni del DI 12/3/2015 (fasi del patto e elementi minimi) e all’Amministrazione di disporre di una base di dati  utile per i futuri monitoraggi.
  • anche per l’a.s. 2019/20 le iscrizioni al primo periodo didattico dei percorsi di secondo livello di istruzione professionale seguiranno le linee guida di cui al D.I. 12/03/2015.

Funzione patto formativo individuale

Tra le novità, come detto sopra, la nuova funzione denominata patto formativo individuale, che consente di compilare per ciascun adulto frequentante il PFI secondo le disposizioni del DI 12/3/2015.

Il Miur ha comunicato alle scuole che la funzione è disponibile:

CPIA – Patto Formativo Individuale – attivazione delle funzioni sul portale SIDI

Percorsi cui ci si può iscrivere

Questi i percorsi ai quali ci si può iscrivere:

a) Percorsi di istruzione di primo livello (adulti, anche con cittadinanza non italiana, sprovvisti delle competenze di base connesse all’obbligo di istruzione, di cui al DM n.139/2007, o che non sono in possesso del titolo di studio conclusivo del primo ciclo di istruzione; a tali percorsi  può iscriversi anche chi ha compiuto il sedicesimo anno di età e non è in possesso del titolo di studio conclusivo del primo ciclo di istruzione);

b) Percorsi di secondo livello  (adulti, anche con cittadinanza non italiana, che sono in possesso del titolo di studio conclusivo del primo ciclo di istruzione; a tali percorsi possono iscriversi anche coloro che hanno compiuto il sedicesimo anno di età e che, già in possesso del titolo di studio conclusivo del primo ciclo di istruzione, dimostrano di non poter frequentare il corso diurno);

c) Percorsi di alfabetizzazione e apprendimento della lingua italiana (adulti con cittadinanza non italiana in età lavorativa, anche in possesso di titoli di studio conseguiti nei Paesi di origine).

circolare Miur

Versione stampabile
Argomenti:
anief banner
soloformazione