Iscrizione alunni 2016/17. Miur anticipa ai sindacati contenuti circolare: iscrizioni in anticipo rispetto agli anni passati e ruolo più attivo ATP

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Nella giornata di ieri 7 novembre 2016, si è svolto un incontro tra Miur e sindacati, avente per oggetto la “Circolare sulle iscrizioni alle scuole dell’infanzia e alle scuole di ogni ordine e grado per l’a.s. 2017/2018 – Informativa sindacale preventiva”.

L’Amministrazione ha anticipato i contenuti della circolare di prossima emanazione.

La circolare dovrebbe contenere, in linea di massima, le medesime indicazioni predisposte per gli scorsi anni scolastici, ad eccezione di due importanti novità.

La prima dovrebbe riguardare la tempistica, infatti, secondo quanto riferito alle OO.SS., le iscrizioni degli alunni dovrebbero avvenire dal 16 gennaio al 6 febbraio, quindi in anticipo rispetto agli anni passati. Le date comunque devono essere confermate nella versione definitiva della medesima circolare.

La seconda novità riguarda il ruolo degli ATP, che in caso di iscrizioni in eccedenza dovrebbero intervenire nelle operazioni di riparto delle eccedenze.

Altro aspetto, che dovrebbe essere modificato riguarda la scelta, per gli studenti della scuola superiore, tra religione cattolica o materia alternativa, che compete agli stessi alunni. Trattandosi però di minorenni, nel format online, la scelta sembra essere effettuata dai genitori, per cui dovrebbero esserci cambiamenti nella scheda di iscrizione o meglio nella parte dedicata alla citata scelta.

Per il resto, viene confermata la modalità di iscrizione online per gli alunni di scuola primaria e secondaria e quella cartacea per i bambini della scuola dell’infanzia.

Versione stampabile
Argomenti:
anief anief voglioinsegnare