#Ioleggoperché, iscrizioni scuole prorogate al 4 ottobre

di redazione
ipsef

item-thumbnail

comunicato #Ioleggoperché –  Buone notizie per le scuole italiane di tutti gli ordini e i gradi con la proroga fino al 4 ottobre delle iscrizioni on line per la terza edizione dell’iniziativa #IOLEGGOPERCHÉ, promossa dall’Associazione Italiana Editori in collaborazione con il Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca (MIUR), AIB (Associazione Italiana Biblioteche), ALI (Associazione Librai Italiani – Confcommercio) e Libriamoci per sostenere le biblioteche scolastiche. Manca poco per raggiungere lo straordinario risultato di 5000 scuole iscritte e 1500 librerie aderenti e si avvicinano a 9000 i gemellaggi tra Istituti scolastici e Librerie, cioè le “alleanze” siglate, sempre sulla piattaforma web del progetto, per incentivare le donazioni durante la campagna vera e propria dal 21 al 29 ottobre.

Sul fronte social, #Ioleggoperché si sta animando anche grazie ai contributi video dei testimonial dal mondo della cultura e dello spettacolo, con oltre 160.000 le visualizzazioni solo nell’ultima settimana. Il trio comico Tresolie è oggi ambasciatore speciale del messaggio di proroga con il video al link: https://youtu.be/MCmVsvoOG8E.
Visibili anche i contributi di Carlos Luis Zafón, Pierfrancesco Favino, Levante, Carolyn Smith, Silvia Avallone, Franco Arminio, Erri De Luca, Alessia Gazzola, Beppe Fiorello, Elisabetta Gnone, Piero Colaprico, Nicola Gardini, Ghemon.
In arrivo anche i contributi di, Federica Bosco, Luca Barbareschi, Matteo Ferrario, Paolo Ganz, Andrea Caschetto, Giorgio Maimone, Andrea Vitali, Antonio Ferrara.
Agli autori si aggiungono anche le voci di calciatori: Filippo Berra (Lega B Vercelli), Angelo D’Angelo (Lega B Avellino), Matteo Brighi (Lega B Perugia).

Su Facebook più di 1 milione di persone hanno visualizzato i post di #ioleggoperché e i contenuti hanno totalizzato più di 32 mila like, commenti e condivisioni.

Il ciclo di solidarietà per le biblioteche scolastiche si chiuderà con il contributo degli Editori che prevede la donazione di un numero di libri equivalente alla donazione nazionale dei singoli cittadini (fino a un massimo di 100.000 copie) da suddividere tra le Scuole che ne avranno fatta richiesta.

Parola d’ordine per le scuole dunque: iscriversi, gemellarsi, promuovere per raccogliere i frutti-libri della campagna #Ioleggoperché 2017, sfruttare al meglio le biblioteche interne e promuovere la lettura sin dall’infanzia.

Per saperne di più: www.ioleggoperche.it

Il progetto è patrocinato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri, dal Ministero dei Beni e delle Attività culturali e del Turismo (MiBACT) e dalla Rai, sotto gli auspici del Centro per il libro e la lettura e in collaborazione con Associazione Italiana Biblioteche (AIB), Associazione Librai Italiani – Confcommercio (ALI) e Libriamoci – Giornate di lettura nelle scuole.

Milano, 2 ottobre 2017

Versione stampabile
anief
soloformazione