Io Studio, la carta dello studente: sconti per cinema, viaggi, internet

Stampa

Il Ministero dell’Istruzione attribuisce una carta nominativa a tutti gli studenti delle istituzioni scolastiche secondarie di secondo grado statali e paritarie, denominata “Carta dello Studente”.

L’iniziativa si colloca tra quelle volte a promuovere il diritto allo studio e il welfare dello studente. Il progetto è promosso dal MI su richiesta delle maggiori rappresentanze istituzionali e associative degli studenti e dei genitori.

Quando e a chi
“IoStudio – la Carta dello Studente” viene consegnata ogni anno, direttamente a scuola, a tutti gli studenti delle scuole secondarie di secondo grado statali e paritarie in Italia.

Cosa offre
Gli studenti possono usufruire della prima rete in Italia di partenariato privato/pubblico a favore dei giovani. Tale rete offre sconti e agevolazioni di natura culturale ed edutainment (intrattenimento educativo) per cinema, musei, libri, materiale scolastico e audio-visivo, telefonia e internet, tecnologia, viaggi, vacanze studio e molto altro ancora.
Il tutto per favorire anche la mobilità degli studenti, l’accesso ai beni architettonici e ambientali, l’utilizzo di prodotti e servizi di natura tecnologica a supporto della didattica.

Un borsellino elettronico
La Carta è anche un borsellino elettronico attivabile dallo studente: può essere utilizzata come una carta prepagata ricaricabile senza alcun canone o costo di gestione per le famiglie. Il monitoraggio delle operazioni e la sicurezza negli acquisti online fanno della Carta lo strumento privilegiato per realizzare le politiche di educazione finanziaria e di promozione dell’uso della moneta elettronica promosse dal MI.

Il comunicato MI

Stampa

Insegnare all’estero: certificazione Inglese B2 e corso on-line Intercultura con CFIScuola!