“Investire di più e investire meglio nella scuola”. Ministro contestato: un ferito

Di
WhatsApp
Telegram

red – La ricetta proposta dal Ministro Profumo per il futuro della scuola. Lo ha detto ieri a Pisa durante un convegno presso la Scuola Superiore Sant’Anna. Amato: "di soli tagli si può morire"

red – La ricetta proposta dal Ministro Profumo per il futuro della scuola. Lo ha detto ieri a Pisa durante un convegno presso la Scuola Superiore Sant’Anna. Amato: "di soli tagli si può morire"

Fuori, i collettivi universitari hanno contestato il Ministro e la politica del Governo uscente, tentando di forzare una porta laterali vicina alla sala del convegno.

L’intervento delle forze ha causato qualche tafferuglio e il ferimento di alcuni studenti.

Durante il convegno, il Ministro è intervenuto sulla questione dei tagli, suggerando, quale politica per il futuro, di aumentare gli nvestimenti per l’istruzione. "Io credo che, anche sulla base delle indicazioni dei saggi (I saggi di Napolitano e la scuola: competizione virtuosa, tecnologia, scuola di pomeriggio), ci debba essere un maggiore investimento nella scuola nell’università e nella ricerca. Il paese ha bisogno di investire su quelli che sono gli elementi per un miglioramento nel prossimo futuro." Ma ad un maggiore investimento deve corrispondere una migliore capacità di spesa, bisogna dotarsi di "un sistema più efficiente. Dobbiamo cercare di investire di pù e di investire meglio.

Al convegno era presente anche Giuliano Amato che ha lapidariamente affermato, sottolineando le parole del Ministro, che "di contenimento del disavanzo, e basta, si può anche morire".

WhatsApp
Telegram

Abilitazione docenti 60, 30 e 36 CFU. Decreti pubblicati, come si accede? Webinar informativo Eurosofia venerdì 26 aprile