Inventare per imparare: il movimento maker entra a scuola

di redazione

item-thumbnail

PubbliRedazionale – Come la rivoluzione tecnologica e creativa dei maker può cambiare il modo di fare didattica

Tra gli ospiti internazionali presenti a NOW! A scuola si può, il primo convegno sulla scuola che innova che si terrà il 2 e il 3 marzo a Modena, ci saranno Gary Stager e Sylvia Martinez.

Autori del libro “Invent To Learn: Making, Tinkering, and Education Engineering in the Classroom“, sono stati i primi a comprendere e teorizzare come la rivoluzione tecnologica e creativa del movimento maker si sovrapponga alle inclinazioni naturali dei bambini e al potere dell’apprendimento attraverso il fare.

Questo un estratto del loro contributo per gli atti del convegno:

Gli ultimi decenni hanno rappresentato un periodo buio per molte scuole. L’enfasi posta su rischiosi sistemi di verifica standardizzati, gli insegnanti de-professionalizzati e il fare affidamento su numeri e statistiche piuttosto che sulla competenza hanno condotto a una scuola sempre più priva di vivacità, di materiali da usare e di tempo da dedicare a progetti significativi.

Fortunatamente, oggi è in corso una rivoluzione tecnologica e creativa che può cambiare questa condizione: è il Maker Movement, il movimento dei creatori, di coloro che “fanno” concretamente.

Con nuovi straordinari strumenti, materiali e abilità diventiamo tutti creatori. L’uso della tecnologia per fabbricare, aggiustare o personalizzare le cose che ci servono sta diffondendo un entusiasmo generalizzato e condiviso verso la progettazione, l’informatica e l’ingegneria. Fortunatamente per gli educatori, questo movimento si adatta perfettamente alle naturali inclinazioni dei bambini e alla potenza didattica di imparare facendo. È questa la chiave per rianimare le migliori – e troppo spesso dimenticate – pratiche didattiche centrate proprio sugli studenti.

Non perdere l’opportunità di iscriverti al convegno NOW! A scuola si può, anche utilizzando la Carta del docente: avrai uno sconto di 25 euro sul prezzo intero. Puoi approfittare anche delle offerte speciali “Iscriviti in due” o “Iscriviti in tre”, con le quali avere un ulteriore sconto.

NOW! A scuola si può è un convegno e un laboratorio permanente di pratiche e studio organizzato da Giunti Scuola CampuStore, con la direzione scientifica di Daniele Barca. Il convegno si struttura in due giornate di plenaria e di workshop per raccontare i migliori esempi nazionali e internazionali di innovazione e per dare a tutti – docenti, dirigenti, animatori digitali, operatori del mondo education – gli strumenti per progettare le tappe di un personale percorso di innovazione.

Partecipando al convegno ottieni la certificazione di 1 unità formativa (25 ore), composta da:

– 1 webinar tenuto da Daniele Barca

– Le sessioni plenarie (2 marzo)

– 4 sessioni formative a scelta tra plenarie e laboratori (3 marzo)

– Gli atti del convegno come materiali di studio individuale

A questo link puoi scoprire tutti i relatori e il programma completo del convegno

Versione stampabile
Argomenti: