“No alle prove INVALSI”, inizia la rivolta

di redazione

red - A dire no è stato il collegio docenti dell’IISAG, Istituto di Istruzione Superiore Artistico e per Geometri di Terni, che giorno 24 ha deliberato a larghissima maggioranza di rimandare al mittente le prove INVALSI.

Il vero TEST IN.VAL.SI.: INdagine VALutazione SIcurezza

di redazione

Comitato genitori e insegnanti x la scuola pubblica – Padova e Provincia - Non più di 25 alunni per classe, classificare con il nome di “classi pollaio” solamente quelle in cui si stipano più di 30 alunni (senza tener conto di tutto quello che la normativa prevede) &e...

Quello che docenti e scuole hanno capito dell’Invalsi

di Lalla

Franco Buccino - Nel dibattito sulla scuola, che accompagna questa lunga e calda estate, ai tradizionali, ahimè, argomenti del precariato e delle manovre economiche si è aggiunto, a sorpresa, il tema della valutazione e del ruolo dell’Invalsi. È la riprova dell’inter...

L’Invalsi manda a dire ….

di Lalla

di Vincenzo Pascuzzi - Il latore della presente. "Il latore della presente è persona mia, da me medesimo ben conosciuta, fidata, ammodo, dabbene, istruita, rispettosa, religiosa, frequenta regolarmente messe e altre funzioni, ....”. Mi è venuto da pensare proprio così...

Invalsi, i risultati delle prove 2011

di Lalla

Ufficio Stampa MIUR - Bene le scuole del Nord. Al Centro-Sud migliorano Puglia e Abruzzo. Progressi nelle competenze di base in Matematica. Studenti più abituati a prove standard: aumenta il numero di domande a cui i ragazzi rispondono.