Invalsi secondaria primo grado, esterni svolgono prova dal 23 al 28 aprile

Stampa
valutazione

La partecipazione alla prova Invalsi per gli alunni delle classi terze della scuola secondaria di primo grado, come riferito in diversi nostri articoli, costituisce requisito d’accesso all’esame di Stato.

Ai fini dell’ammissione, la prova deve essere svolta anche dai candidati esterni, che dovranno sostenerla nella scuola presso la quale sosterranno l’esame.

I candidati esterni presentano domanda di partecipazione all’esame entro il 20 marzo, per cui le scuole procederanno alla loro iscrizione alla prova dopo quella data ed entro il 23 marzo 2018.

La Prova, secondo quanto comunicato dall’Invalsi, si svolge in un arco temporale che va dal 4 al 21 aprile 2018 (classi non campione). All’interno di tale periodo, sarà comunicata alle scuole una finestra di somministrazione di durata variabile in relazione al numero di allievi delle classi terze e al numero di computer collegati alla rete internet (dichiarati dalla segreteria in fase di iscrizione alle prove).

Le scuole possono modificare la finestra temporale comunicata, fermo restando che la prova debba svolgersi entro il succitato periodo: dal 4 al 21 aprile.

Per quanto riguarda gli esterni, lo svolgimento della prova è prevista in un arco temporale diverso da quello sopra riportato, come possiamo leggere nel documento “Presentazione della prova” pubblicato dall’Invalsi.

I candidati esterni (privatisti) si svolgeranno la prova dal 23 al 28 aprile 2018.

La nostra Guida completa sulla Prova

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur