Invalsi ricerca esperti per la costruzione delle prove. Scade oggi 18 novembre, requisiti e retribuzione

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Bando Invalsi finalizzato al conferimento di n. 122 incarichi di lavoro autonomo occasionale, ad esperti nella costruzione delle prove di apprendimento di Italiano, Matematica ed Inglese. 

La selezione, a seconda del profilo di interesse, avverrà nell’ambito delle candidature in possesso dei requisiti richiesti risultanti iscritte entro e non oltre le ore 12:00 del 18/11/2019, nelle seguenti Aree di competenza della Banca Dati Esperti e Professionisti attivata dall’INVALSI

  • Costruzione di prove per banca di domande (ITALIANO), Categoria RQ, Codice 20, esperto senior;
  • Costruzione di prove per banca di domande (ITALIANO), Categoria RQ, Codice 20, esperto mid-level;
  • Costruzione di prove per banca di domande (MATEMATICA), Categoria RQ, Codice 21, esperto senior;
  • Costruzione di prove per banca di domande (MATEMATICA), Categoria RQ, Codice 21, esperto midlevel;
  • Costruzione delle prove d’inglese per il computer based testing (CBT), Categoria RQ, Codice 18, esperto senior;
  • Costruzione delle prove d’inglese per il computer based testing (CBT), Categoria RQ, Codice 18, esperto mid-level

L’incarico verrà conferito mediante la stipula di un contratto di lavoro autonomo occasionale ai sensi dell’art. 2222 del codice civile. L’attività verrà pertanto resa senza alcun vincolo di subordinazione nei
confronti dell’INVALSI, non comporterà l’osservanza di un orario di lavoro ed esclude ogni diritto in ordine di accesso all’interno della struttura organizzativa dell’Istituto.

Requisiti e compensi nell’allegato A

Versione stampabile
Argomenti:
soloformazione