INVALSI. Osservatori esterni prenderanno 195 euro lordi al giorno

di redazione
ipsef

red – Si è svolto ieri un incontro sull’argomento, presenti i sindacati. Gli osservatori esterni saranno 5.534 con il compito di garantire la correttezza delle operazioni della somministrazione del protocollo di valutazione e cureranno la successiva trasmissione all’INVALSI delle prove stesse.

red – Si è svolto ieri un incontro sull’argomento, presenti i sindacati. Gli osservatori esterni saranno 5.534 con il compito di garantire la correttezza delle operazioni della somministrazione del protocollo di valutazione e cureranno la successiva trasmissione all’INVALSI delle prove stesse.

Potranno produrre domanda dirigenti tecnici, ai dirigenti scolastici, ai docenti collaboratori dei dirigenti, alle funzioni strumentali, ai docenti comandati nell’amministrazione e all’ANSAS, e ai docenti coinvolti in precedenti esperienze di formazione e di valutazione delle indagini OCSE-PISA, IEA-PIRLS e IEA-TIMSS., secondo quest’ordine di priorità. La retribuzione sarà di euro 195,00 lordo stato al giorno, onnicomprensivo di tutte le spese sostenute dall’interessato, mentre alle scuole polo che si occuperanno degli adempimenti amministrativi relativi alla stipula dei contratti per gli osservatori, sarà riconosciuto un importo di € 9,34 lordo stato per ogni contratto stipulato. La selezione degli esperti sarà effettuata dagli Uffici Scolastici Regionali

Ricordiamo il calendario delle prove

  • 6-7 maggio per le classi II e V della scuola primaria;
  • 3 maggio per le classi II della scuola secondaria di II grado;
  • 7 maggio per le classi III della scuola secondaria di I grado.

Vedi anche

2014 niente Invalsi per le prime medie, si studia alternativa. Saranno docenti medie a giudicare operato delle elementari?

Invalsi, scelto il nuovo presidente: è la Professoressa Anna Maria Ajello

Tutto Invalsi 2014

Versione stampabile
Argomenti:
anief anief voglioinsegnare