Invalsi 2021, in una settimana svolte oltre 59mila prove. Ricci: risposta scuole eccezionale

Stampa

Oltre il 47% del campione ha preso parte alle Rilevazioni nazionali 2021 nella prima settimana di somministrazione.

A comunicare il dato relativo ai maturandi del grado 13, Roberto Ricci, responsabile dell’Area Prove nazionali di Invalsi, che ha evidenziato l’eccezionale risposta della scuola che, nonostante le limitazioni alla didattica in presenza, ha fornito prova di grande impegno e responsabilità.

Nel video Roberto Ricci ha espresso soddisfazione per il buon inizio delle Prove Invalsi 2021, un risultato importante considerate le chiusure degli istituti in alcune regioni e le limitazioni alla didattica in presenza.

Proprio per questo le 59.264 Prove del grado 13 svolte in una settimana mostrano “come la collaborazione degli studenti, dei dirigenti scolastici, dei docenti e di tutto il personale della Scuola stia rendendo possibile svolgere le Rilevazioni che ci forniranno preziose informazioni sullo stato di salute del nostro sistema scolastico, continuando a garantire la sicurezza di tutti”.

Stampa

Il nuovo modello di PEI, Eurosofia avvia un nuovo percorso formativo. Primo incontro il 28 aprile