Invalsi III media, “prove inclusive” per studenti con disabilità. Ecco quali

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Nella giornata di oggi, come riferito, è iniziato lo svolgimento delle prove Invalsi CBT per le classi terze della scuola secondaria di primo grado.

Invalsi III media, al via le prove: durata, somministrazione, alunni con disabilità e DSA, sessione suppletiva

Invalsi III media: tempistica e discipline coinvolte

Le prove saranno somministrate nei seguenti periodi:

  • classi non campione: 1 -18 aprile 2019
  •  classi campione: 9 – 12 aprile 2019

Le prove, che si svolgono al computer, riguardano tre ambiti disciplinari: Italiano, Matematica e Inglese.

Invalsi III media: alunni con disabilità

Per gli alunni con disabilità certificata, il consiglio di classe può prevedere adeguate misure compensative o dispensative per lo svolgimento delle prove e, ove non fossero sufficienti, predisporre specifici adattamenti della prova ovvero disporre, in casi di particolare eccezionalità, l’esonero dalla prova.

In caso di esonero dalla prova, i suddetti alunni sono comunque ammessi all’esame, pur essendo lo svolgimento della stessa requisito d’accesso.

Ricordiamo che, in caso di esonero dalle prove, gli studenti possono comunque svolgere le cosiddette “prove inclusive” predisposte e da far svolgere per far partecipare comunque gli interessati all’attività svolta dalla classe.

Le suddette prove non prevedono né la restituzione di risultati né il rilascio del certificato delle competenze ai sensi dell’art. 9 comma 3 lettera f del D. Lgs. 62/2017.

Ecco le prove inclusive:

Versione stampabile
Argomenti:
anief banner
soloformazione