Invalsi II grado 2017, prove in formato speciale: tutte le indicazioni necessarie allo svolgimento e trasmissione dati

WhatsApp
Telegram

In vista della prova del 9 maggio, che coinvolgerà gli studenti della classi seconde della scuola secondaria di II grado, l’Invalsi ha fornito indicazioni per il giorno della prova, tramite due apposite lettere inviate ai dirigenti scolastici e ai referenti.

Una lettera riguarda le scuole che hanno chiesto prove in formato speciale, l’altra le scuole che non hanno chiesto le predetto prove.

In caso le scuole abbiano chiesto prove speciali, devono seguire le indicazioni di seguito riportate.

1. Trasmissione delle prove in formato speciale:

a. alle ore 7.00 del 9.5.17 nell’Area riservata alla Segreteria scolastica sarà disponibile la chiave di apertura delle prove di Matematica in formato speciale;
b. alle ore 9.30  del  9.5.17  nell’Area riservata alla Segreteria scolastica sarà disponibile la  chiave di apertura delle prove di Italiano  in formato speciale.

2. Comunicazione  svolgimento (o mancato svolgimento) delle prove:

– dalle ore 8.00 del  9.5.17  nell’Area riservata alla Segreteria scolastica sarà disponibile il modulo per comunicare  la  somministrazione (o  mancata  somministrazione)  delle  prove  INVALSI 2017.

La  comunicazione deve essere inviata entro le ore 12.00 del 9.5.17 per tutte le classi coinvolte nelle rilevazioni.

3. Pubblicazione delle griglie di correzione delle domande aperte (A rea riservata alla segreteria scolastica): 

a.alle ore 10.00 del 9.5.17 pubblicazione della griglia di correzione delle domande aperte della prova di Matematica;

b. alle ore 12.00 del 9.5.17 pubblicazione della griglia di correzione delle domande aperte della prova di Italiano.

4. Pubblicazione delle maschere per l’inserimento delle risposte   alle  prove INVALSI 2017 (Area riservata alla segreteria scolastica):

– alle ore 12.00 del 9.5.17 sarà disponibile la  maschera  (file  excel)  per  l’inserimento  delle  risposte fornite dagli  allievi della scuola primaria alle prove INVALSI 2017.

Nella lettera si precisa che le prove, riguardanti gli allievi con bisogni educativi speciali, si riferiscono sempre al fascicolo 5.

Le informazioni, riguardanti lo Svolgimento della prova, infine, vanno rilevate secondo le modalità di seguito riportate:

1. Selezionare l’opzione Standard per tutti gli allievi presenti  che svolgono la  prova STANDARD; a tal  proposito si prega di consultare anche la  “Nota sugli alunni con particolari  bisogni educativi  2017″.

2. Selezionare l’opzione Non svolge la prova standard o Assente per tutti gli allievi assenti o per gli allievi che svolgono la prova in formato diverso da quello standard.

lettera Invalsi

Prove 3 e 9 maggio, le indicazioni dell’Invalsi: dall’organizzazione ai modelli di verbale, allo svolgimento delle prove

Invalsi II grado 2017, indicazioni su svolgimento prova, pubblicazione griglie correzione e maschere inserimento dati

WhatsApp
Telegram

ASUNIVER e MNEMOSINE, dottorato di ricerca in Spagna: cresci professionalmente e accedi alla carriera universitaria con tre anni di congedo retribuito