Invalsi, status socio-economico famiglia influisce su punteggi prove

di Nino Sabella
ipsef

item-thumbnail

Il rapporto sulle prove Invalsi ha mostrato, oltre al divario tra Nord e Sud e le difficoltà in generale dei nostri alunni, il peso della famiglia nell’ambito dei processi di apprendimento.

L’Invalsi evidenzia che c’è una correlazione positiva tra status socio-economico e punteggio nelle prove.

Più elevato è lo status, migliori sono i punteggi.

La relazione suddetta, scrive l’Invalsi, non è deterministica, ma in media gli alunni che partono da condizioni più favorevoli conseguono migliori risultati degli alunni svantaggiati e viceversa.

Di seguito il grafico che mostra quanto detto sopra:

Il rapporto

Versione stampabile
Argomenti:
anief banner
soloformazione