Invalsi, concluse le prove per le classi II delle secondarie di secondo grado. Aumenta del 10% la partecipazione degli studenti

(Comunicato stampa) – Concluse sabato 19 maggio, come da calendario, le rilevazioni INVALSI 2018 con l’ultima giornata di prove sostenute dagli studenti delle classi seconde della scuola secondaria di secondo grado e somministrate in modalità CBT (computer based testing) online.

Gli studenti delle classi II della scuola secondaria di II grado che dovevano sostenere le prove INVALSI nel 2018 erano 520.848.
Lo svolgimento delle prove INVALSI in modalità CBT consente di rilevare la partecipazione a livello studente con grande anticipo rispetto agli anni passati in cui tale tipo di partecipazione era disponibile solo alcune settimane dopo lo svolgimento delle prove.

Si riportano di seguito le percentuali di partecipazione degli studenti alle prove INVALSI dell’anno scolastico 2017/2018 confrontate con le prove INVALSI 2016/2017

Il grado di partecipazione degli studenti alla prova di Italiano e di Matematica è stato tale da garantire ampiamente la significatività della rilevazione sia per le classi campione sia per quelle non campione.

A conclusione delle rilevazioni, l’Istituto coglie l’occasione per rivolgere il proprio ringraziamento alle scuole, ai dirigenti, ai docenti, alle famiglie e alle/agli studenti che hanno sostenuto le prove.

Gli esiti delle rilevazioni relativi alle classi campione di ogni ordine e grado scolastico interessato dalle prove, verranno resi noti nel Rapporto nazionale annuale dell’INVALSI che verrà presentato il 5 luglio prossimo.

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia