Bussetti: prove Invalsi anche di Geografia

di redazione
ipsef

item-thumbnail

«Dobbiamo intervenire con estrema sincerità e realismo». Sono queste le parole del Ministro Bussetti a commento degi esiti delle prove Invalsi 2018, che hanno confermato il divario esistente tra studenti del Nord e del Sud. 

Invalsi 2018, i migliori risultati nelle scuole delle Nord. Preoccupanti gli esiti di Campania, Calabria, Sicilia e Sardegna

Esiti e provvedimenti per migliorare i livelli di apprendimento

Il Ministro, leggiamo sempre sul Corriere.it, ha dichiarato che gli esiti sono oggetto di analisi e che saranno presi provvedimenti al fine di superare le diseguaglianze caratterizzanti le nostre istituzioni scolastiche.

Prova di Geografia

Bussetti ha poi ribadito che, per il momento, le prove non saranno abolite, anzi lo stesso rilancia, avanzando una proposta: estendere la rilevazione anche alla Geografia.

Il Ministro non ha precisato se la sua idea riguardi la scuola primaria, la secondaria di primo e secondo grado o soltanto le prime due, considerando che la disciplina è scomparsa da diversi indirizzi degli istituti superiori.

Versione stampabile
Argomenti:
anief anief
soloformazione