Intesa Governo-Sindacati, DMA Piemonte: non siamo soddisfatti

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Comunicato DMA Piemonte e Gruppo adesioniazioni – Leggiamo stupiti sui social e sui quotidiani, di una lunga maratona notturna tra Sindacati e ĢOVERNO, al fine di revocare uno sciopero unitario che avrebbe portato in piazza tanti docenti con le loro famiglie.

A differenza dei suddetti sindacati , NON ci riteniamo soddisfatti.. Anzi! Rimaniamo sgomenti davanti alla grande indifferenza e superficialità che porta a decidere delle azioni di stabilizzazione dei precari che già si sono rivelate inopportune in questi anni.

Non si può dire di lavorare per il bene della scuola ed accettare il licenziamento o tenere in graduatorie infinite migliaia di docenti e relative famiglie. VOGLIAMO SOLUZIONI VERE, non gli ennesimi corsi abilitanti e concorsi farsa!

Cari sindacati per NOI NON PIÙ RAPPRESENTATIVI, continuate pure a travolgere la scuola pubblica, sappiate però che non siamo d’accordo e LA SCUOLA SIAMO NOI e CONTINUEREMO AD OPPORCI A QUESTA LESIONE DEI DIRITTI a discapito di migliaia di docenti italiani tra cui molti disabili,nonché alla tutela della CONTINUITÀ EDUCATIVA, cosa di cui sembra che né Voi , né il Governo, conosciate il significato : visto le manovre messe in atto fino ad ora!

#NoAccordoSindacatiGoverno23Aprile2019
#Questisindacatinoncirappresentano

Versione stampabile
Argomenti:
anief banner
soloformazione