Internalizzazione servizi pulizia, Gallo (M5S): in arrivo bando per coprire posti residui ATA

Stampa

“Due buone notizie per i lavoratori del settore delle pulizie nelle scuole: la prima è la pubblicazione, da parte del ministero dell’Istruzione, della circolare che consentirà agli uffici scolastici regionali di stipulare contratti full-time per i 12mila lavoratori internalizzati nei mesi scorsi grazie a una dura battaglia del MoVimento 5 Stelle, che ho condotto personalmente”. A dirlo Luigi Gallo, deputato del MoVimento 5 Stelle.

“I contratti”, spiega, “varranno da inizio settembre a fine dicembre, e prevedono quindi anche un mese di recupero, quello di settembre, che ha visto una prestazione di lavoro ancora part-time. Contemporaneamente, è in preparazione la norma che renderà stabile questa misura”.

“La seconda buona notizia è che a breve arriverà il bando per coprire i posti residui: chi finora è rimasto escluso dal processo di internalizzazione, ma ha 10 anni di servizio oppure 5 anni e il titolo di diploma di istruzione secondaria di primo grado, potrà farlo”, sottolinea il deputato. “Sul personale ATA delle scuole, da anni sfruttato e reso precario dal settore privato, abbiamo portato a termine la più grande opera europea di ripubblicizzazione di un servizio, che è giusto venga gestito dallo Stato”.

ATA ex Lsu: schema contratto da part time a full time fino al 31 dicembre. Circolare

Stampa

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia