Intelligenza artificiale, Valditara: “Ruolo del docente insostituibile. Deve essere formato per governarla”

WhatsApp
Telegram

Ha parlato anche di intelligenza artificiale e ruolo dei docenti il Ministro dell’Istruzione e del Merito Giuseppe Valditara, nel corso del suo intervento nella sessione del G7 dedicata al ruolo delle scuole nella società a seguito della pandemia.

Proprio in queste settimane l’opinione pubblica dibatte sul ruolo dell’intelligenza artificiale nella società e sull’impatto che potrebbe avere su alcune professioni, come ad esempio quella dei docenti.

Valditara ha insistito sul fatto che l’intelligenza artificiale è di grande importanza ma il ruolo del docente resta comunque insostituibile.

Il docente, infatti, secondo il Ministro, deve essere formato per governare l’intelligenza artificiale.
La scuola è innanzitutto una comunità che valorizza la persona dello studente e in cui le relazioni umane sono fondamentali, ha aggiunto Valditara.

Nei giorni scorsi, ricordiamo, durante l’evento ASU+GSV tenutosi a San Diego, alcuni partecipanti hanno posto a Bill Gates la domanda se ChatGPT potrebbe sostituire i docenti in futuro. In risposta a questa domanda, l’imprenditore e filantropo ha espresso la convinzione che gli assistenti virtuali e i modelli multimodali, come ChatGPT, potranno facilitare l’apprendimento della lettura e della scrittura nei bambini nel giro di un anno e mezzo, andando col tempo a divenire un vero e proprio supporto per il lavoro dei docenti.

Intelligenza artificiale a scuola: personalizziamo la didattica, creiamo chat con personaggi storici, monitoriamo gli apprendimenti e molto altro ancora. Con esempi pratici

WhatsApp
Telegram

EUROSOFIA: Progressione dei Facenti Funzione DSGA all’area dei Funzionari ed Elevate Qualificazioni