Insulti e percosse ad alunni: ai domiciliari insegnante Covid

Stampa

L’insegnante di una scuola dell’infanzia del Piemonte era stata assunta come organico Covid. La donna si trova ora ai domiciliari.

L’insegnante è stata arrestata dai carabinieri per violenze fisiche e verbali nei confronti degli alunni.

A far scattare le indagini sarebbero state le lamentele di alcuni genitori.

Nella scuola le telecamere nascoste, scrive La Stampa, avrebbero documentato una “condotta sproporzionata rispetto alla finalità educativa e lesiva della dignità dei piccoli”.

Stampa

Graduatorie terza fascia ATA: incrementa il punteggio con le offerte Mnemosine, Ente accreditato Miur