Insulti ai prof sul web: studenti denunciati e a rischio bocciatura

di Giulia Boffa
ipsef

Red – Insulti sul web ai prof: il preside dell’istituto Agnesi di Milano ha annunciato la linea dura contro gli studenti.

Red – Insulti sul web ai prof: il preside dell’istituto Agnesi di Milano ha annunciato la linea dura contro gli studenti.

Con il proliferare dei siti "spotted", pagine di social network dedicate al gossip scolastico, si è passati in breve tempo dalle cotte e messaggi d’amore ad insulti e offese nei confronti dei professori, fino ai "mi piace" e alle condivisioni dei post offensivi. Durante l’anno alla polizia postale sono arrivate tre denunce contro l’amministratore di una pagina Facebook tuttora sconosciuto (per lasciare un commento bisogna inviare una mail all’indirizzo indicato sulla pagina e il messaggio viene pubblicato in forma anonima). Una studentessa è stata sospesa per dieci giorni dopo aver confessato di essere l’autrice di offese pesanti rivolte a una sua docente.

La "punizione" è certa e per 20 studenti si profila un voto basso in pagella in condotta, che può essere determinante per un’eventuale bocciatura.
 

Versione stampabile
anief
soloformazione