Instagram e Facebook, più controlli per gli adolescenti: ecco le nuove funzioni per i genitori

WhatsApp
Telegram

Meta ha introdotto significative modifiche per accrescere la sicurezza degli adolescenti su Instagram e Facebook. Tra le novità più rilevanti, spicca la restrizione dei messaggi diretti per gli utenti sotto i 18 anni.

Da ora, sarà disattivata per impostazione predefinita la possibilità per gli adolescenti di ricevere messaggi da persone che non seguono o con cui non hanno precedenti contatti. La misura è pensata per offrire una maggior protezione online agli utenti più giovani.

Un’ulteriore iniziativa riguarda la supervisione parentale. Introdotto su Instagram nel 2022, questo strumento permette ai genitori di esercitare un controllo più diretto sulle attività dei figli online. Ad esempio, i genitori saranno notificati e potranno approvare o rifiutare le modifiche alle impostazioni di sicurezza e privacy, come la trasformazione di un account da privato a pubblico o le modifiche alle impostazioni dei messaggi diretti.

Meta non si ferma qui. Nei prossimi mesi, sarà lanciata una nuova funzione per proteggere gli adolescenti dalla visualizzazione e condivisione di immagini inappropriate. L’iniziativa si aggiunge alle oltre 30 funzionalità già sviluppate per garantire un’esperienza online sicura e adatta all’età.

WhatsApp
Telegram

Abilitazione all’insegnamento 30 CFU. Corsi Abilitanti online attivi! Università Dante Alighieri