Inserimento a pettine nelle province aggiuntive: rumors su Internet danno ragione ai ricorrenti. Cautela

di Lalla
ipsef

red – Fonti ufficiose e notizie tramite forum e social network darebbero per certa la vittoria, presso la Corte Costituzionale riunitasi il 26 gennaio, da parte dei ricorrenti che richiedono l’inserimento a pettine nelle province aggiuntive delle graduatorie ad esaurimento per gli anni scolastici 2009 2011.

red – Fonti ufficiose e notizie tramite forum e social network darebbero per certa la vittoria, presso la Corte Costituzionale riunitasi il 26 gennaio, da parte dei ricorrenti che richiedono l’inserimento a pettine nelle province aggiuntive delle graduatorie ad esaurimento per gli anni scolastici 2009 2011.

Ribadiamo che si tratta di una notizia ancora non ufficiale e quindi da prendere con le dovute cautela, onde evitare facili entusiasmi o inutili prostrazioni.

Le notizie ufficiali probabilmente saranno note tra 10 – 15 giorni, per cui invitiamo i nostri lettori alla calma e a considerare tutte le voci circolanti su internet come dei semplici rumors e ad attendere le notizie ufficiali.

Ricordiamo che se la notizia dovesse essere confermata, questa potrebbe costituire uno sconvolgimento delle graduatorie 2009/11, poichè i ricorrenti potrebbero far valere il diritto ad una supplenza o addirittura all’immisione in ruolo tramite i ricorsi già in atto.

Versione stampabile
anief
soloformazione