Insegnare pensiero computazionale tramite il Coding con attività intuitive e divertenti. Il corso

di redazione

item-thumbnail

Orizzonte Scuola e Artedo organizzano un corso di formazione rivolto ai Docenti scuola infanzia, Docenti scuola primaria e Docenti scuola secondaria di I grado su pensiero computazionale e coding.

L’obiettivo dell’iniziativa è di aiutare ad introdurre il pensiero computazionale in classe attraverso il coding, usando solo attività intuitive e divertenti da proporre direttamente agli alunni.

Quando affrontiamo un problema o abbiamo un’idea, spesso intuiamo la soluzione ma non siamo in grado di formularla in modo operativo per metterla in pratica.” Il pensiero computazionale è proprio questo, la capacità di immaginare e descrivere un procedimento costruttivo che porti alla soluzione.

Per questo il pensiero computazionale è per tutti. E’ una capacità trasversale che va sviluppata il prima possibile; programmare è il modo migliore per acquisirlo.

L’idea è quella di introdurre metodi e concetti che in futuro potranno essere utili in classe, ed aiutare i docenti ad organizzare attività di potenziamento delle competenze di base.

Il metodo prevede che gli insegnanti che partecipano al corso applichino nelle proprie classi i contenuti del corso nel modo che ritengono più opportuno ed efficace.

Quindi ci sarà una grande comunità di apprendimento su due livelli, al primo livello stanno gli insegnanti, al secondo i loro alunni. Gli insegnanti acquisiscono strumenti comuni e li adattano alle proprie classi.

Il corso è composto da due Webinar (corsi fruitbili online in diretta comodamente da casa vostra):

WEBINAR 1     7 DICEMBRE ORE 17.00 – 19.00
WEBINAR 2     14 DICEMBRE ORE 17.00 – 19.00

Il costo del corso è di 60 euro pagabili anche con Carta docente

Gli iscritti che non potranno fruire del corso in diretta avranno a disposizione i video delle lezioni da poter visionare comodamente.

Per informazioni più dettagliate del formatore, dei programmi e per effettuare l’acquisto vai alla piattaforma formazione di Orizzonte Scuola

Versione stampabile
Argomenti: