Insegnare nella scuola primaria nonostante i tagli, le “riforme” e il precariato

Di Lalla
WhatsApp
Telegram

Cesp Centro Studi per la scuola pubblica – Convegno Nazionale di Formazione "Maestre/i oggi Ruolo sociale e didattica"

Cesp Centro Studi per la scuola pubblica – Convegno Nazionale di Formazione "Maestre/i oggi Ruolo sociale e didattica"

Il convegno, organizzato dal Cesp di Bologna, vorrebbe essere occasione di confronto per riprendere la parola in generale sulla scuola elementare, dagli effetti della "Gelmini a regime", a quelli della crisi, alle trasformazioni sociali e didattiche.

Diverse generazioni di maestre e maestri si confrontano oggi nella classi. Ci sono le insegnanti “storiche” che hanno costruito i modelli a tempo pieno e a modulo; le insegnanti più giovani che hanno vissuto l’ultima stagione di lotte in difesa della qualità e contro “riforme” che hanno destrutturato i precedenti modelli; infine ci sono gli e le insegnanti giovani che lavorano in gran parte da precari e precarie, passando da una scuola all’altra. Queste tre profili (e a volte generazioni) di maestre e maestri insegnano in una scuola primaria, già elementare, fortemente frammentata nelle forme e nelle dinamiche didattiche, ognuna diversa da quella vicina, diversificate e messe in concorrenza tra di loro dall’autonomia scolastica e fortemente condizionate dai tagli di risorse

Il convegno sarà strutturato in una giornata. Nella prima parte della mattinata verranno proposte due relazioni introduttive ad ampio raggio. Dopo la pausa, si prevedono interventi brevi (10 minuti) dei soggetti che produrranno entro la settimana precedente una proposta di intervento. Al termine della pausa pranzo verrà completata la lista degli interventi brevi, quindi si aprirà il dibattito tra i partecipanti.

coloro che intendono sottoporre una ipotesi di intervento da relazionare nella sessione mattutina del convegno dovranno inviare un abstract alla mail [email protected] L’abstract deve contenere una breve sintesi del tema che verrà trattato nell’intervento rimanendo nel limite massimo delle 5000 battute

Info: [email protected] www.cespbo.it

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur