Argomenti Didattica

Tutti gli argomenti

Insegnare Dante Alighieri attraverso il gioco ‘Minecraft Education’: “ecco come abbiamo fatto”. L’esperienza dell’ISIS della Bassa Friulana

WhatsApp
Telegram

Inviato dal Dirigente Scolastico Maria Elisabetta Giannuzzi – L’ISIS della BASSA FRIULANA ha sperimentato l’uso didattico del videogioco Minecraft ha inizio nel corso dell’anno scolastico 2020 – 2021, in occasione del settecentesimo anniversario della morte di Dante Alighieri.

Il nostro Istituto è stato invitato da FEM, centro dedicato all’innovazione in campo educativo, a mettere in atto una nuova esperienza: rappresentare la Divina Commedia attraverso Minecraft. All’ esperienza, organizzata e promossa dallo team digitale, hanno partecipato con entusiasmo diverse classi, guidate sia da docenti di ambito tecnico-scientifico che da docenti di ambito umanistico. I ragazzi sono stati divisi in gruppi e ogni gruppo ha scelto una cantica e ha approfondito alcuni passi della Divina Commedia, in seguito è stato progettato e realizzato attraverso Minecraft un “Mondo ultraterreno “ : Inferno, Purgatorio e Paradiso, in chiave moderna, dando la possibilità agli alunni di presentare la propria rilettura personale e attuale della Divina Commedia. La ricaduta dell’esperienza è stata positiva per i ragazzi che si sono impegnati ad approfondire una delle opere più importanti della letteratura italiana e nello stesso tempo hanno potuto esprimere la loro creatività utilizzando Minecraft come strumento di elaborazione digitale innovativa.

Tanto positiva che abbiamo proseguito nell’anno scolastico 2021-22, utilizzando Minecraft per favorire il pensiero creativo e la capacità di problem solving. E’ stato un grande successo! Il nostro Istituto è stato premiato nell’ambito del concorso Microsoft Minecraft Education Edition 2022 classificandosi al secondo posto con “Green way city” : un modello di “Città sostenibile” realizzato con Minecraft da alcuni alunni della 3BIAA dell’I.T.T. Malignani sede di Cervignano. In collaborazione con il Nobel Peace Centre , Microsoft e Stem Alliance hanno lanciato la “sfida” alla quale hanno partecipato le scuole di tutta Europa che si sono confrontate su temi quali la cittadinanza attiva e la promozione di una società sostenibile fondata sulla Pace, certi che i giovani devono affrontare grandi sfide per un mondo sostenibile, un mondo migliore! Questa sfida ha offerto ai giovani l’opportunità di esplorare e conoscere i diversi risultati dei precedenti premi Nobel per la Pace , nonché le loro culture, e di ispirarsi ad essi.

Ed ora una nuova esperienza ci attende: un giovane cittadino di Torviscosa, appassionato di Minecraft come milioni di suoi coetanei in tutto il mondo, oggi studente al Malignani di Cervignano, che ormai da alcuni anni si dedica alla ricostruzione del proprio paese con il famosissimo videogioco. Si fa aiutare, di tanto in tanto, anche da alcuni amici e ne parla infine con alcuni membri della pro loco. Nasce così un progetto più articolato, che prevede anche momenti formativi sulla storia della località e la sua particolare architettura e che viene sostenuto finanziariamente dalla Regione Friuli Venezia Giulia attraverso PromoTurismoFVG e dal Comitato UNPLI regionale, e viene coinvolto anche l’ISIS della BASSA FRIULANA, forte dell’esperienza di successo con Minecraft. Si stipula una convenzione: la partecipazione della scuola sarà fondamentale per l’ulteriore sviluppo del lavoro di ricostruzione, a cui parteciperanno numerosi studenti dell’ISIS Bassa friulana, coordinati da alcuni docenti. In particolare, sarà ricostruito lo stabilimento della ex SNIA Viscosa, esempio di archeologia industriale tra i più significativi in Italia. 

Contattaci per condividere la tua esperienza di “Buona pratica”

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur