Insegnanti religione cattolica, Confsal Anaps chiede concorso riservato 36 mesi

WhatsApp
Telegram

Il Sindacato per i docenti di religione cattolica CONFSAL ANAPS chiede un concorso riservato non selettivo per chi ha almeno 36 mesi di servizio. 

Lettera della Professoressa Angela Loritto sull’IRC e sul Concorso

“Gent.mi,
in questi giorni stiamo conducendo una strenua battaglia per ottenere giustizia.

Chiediamo per gli insegnanti di religione cattolica solo ciò che altri docenti hanno ottenuto: un concorso riservato non selettivo per chi ha almeno 36 mesi di servizio, così come è previsto dalla L.107 mai abrogata.
Dal  2004  non viene  più  bandito un concorso, negli ultimi due anni tutte e dico tutte le sigle sindacali si sono espresse a favore di questa modalità di concorso ed ora, all’ultimo momento, come il coniglio da cappello, spunta la proposta delirante di Toccafondi, cancellando tutti gli altri emendamenti come se non fossero mai esistiti.

Emendamenti che sono stati il risultato di incontri e di confronto con la categoria. Sarebbe bene ricordare che gli insegnanti di religione godono del diritto di voto, così come le loro famiglie, parenti e amici e sulla scuola sono caduti i Governi. Se poi alcune forze politiche si fanno forti delle promesse elettorali di chi tradisce i propri iscritti e da un lato fa credere di sostenere il riservato e dall’altro chiede l’ordinario per poter lucrare alle spalle della categoria con corsi a pagamento e vendita di libri, beh, la categoria non è stupida e questo giochino l’hanno capito tutti.
Umiliare i cittadini non è mai una buona politica e un Governo democratico non dovrebbe consentirlo, soprattutto quando una buona parte di questi colleghi sono già stati ingannati  e mortificati da manovre di palazzo nel 2004, da parte di personaggi politici che hanno abusato della fiducia dei propri elettori.

La nostra Costituzione sancisce pieni diritti e uguaglianza a tutti e come tale va applicata. Da parte nostra lotteremo fino alla fine per ottenere giustizia, sarebbe invece un segnale di distensione da parte del Governo prendere atto delle istanze dei docenti di Religione per il pieno riconoscimento dei loro diritti.

Segreteria Nazionale CONFSAL – ANAPS
Prof.ssa Angela Loritto”

WhatsApp
Telegram

ASUNIVER e MNEMOSINE, dottorato di ricerca in Spagna: cresci professionalmente e accedi alla carriera universitaria con tre anni di congedo retribuito