Insegnanti di sostegno, un preside: si tutelano i loro diritti, non quelli degli studenti

di redazione
ipsef

item-thumbnail

All’Istituto tecnico Salvemini di Bologna mancano 28 insegnanti di sostegno per 48 studenti.

Sulla carta sono 36, ma 9 di questi hanno fatto richiesta di assegnazione provvisoria, gli altri posti sono tutti sostegno in deroga, quindi saranno occupati da supplenti.

Il dirigente scolastico della scuola commenta l’impossibilità di garantire la continuità didattica e di trovare subito i docenti mancanti.

Qui l’articolo del Corriere.

Versione stampabile
anief banner
soloformazione