Insegnanti a scuola con pochi alunni, i propri figli a casa da soli? Lettera

Stampa

inviata da Alessia Racca – Sono un’insegnante di secondaria di primo grado. In questi giorni sono alle prese dinuovo ( ! ) con la Dad cioè uno strano meccanismo che sarebbe SCUOLA, per cui parli davanti ad uno schermo con dei ragazzi dagli occhi ormai spenti, tentando di spiegare qualcosa.

Nessuno mi ha ancora dato alcune risposte… Noi insegnanti in zona rossa, dobbiamo recarci a scuola per gli alunni HC e BES, pur avendo noi dei figli minori, a loro volta in Dad che la legge non prevede siano lasciati soli. Se mia figlia si fa male in casa, mentre io non ci sono, è abbandono di minore. Ma dai nonni non la posso portare, secondo il principio che ognuno DEVE STARE A CASA PROPRIA. Bene… dunque?

Ma io ritengo di vivere in uno stato civile ma mi viene da piangere se penso che a nessuno vengono in mente queste cose. Lasciati soli. Sempre. È un incubo senza fine. Grazie per l’attenzione.

Stampa

Graduatorie terza fascia ATA: incrementa il punteggio con le offerte Mnemosine, Ente accreditato Miur