Insegnante su Whatsapp con orecchie d’asina, studenti vengono sospesi per 15 giorni

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Succede a Gonnosfanadiga, in Sardegna, l’ennesimo “atto di bullismo” nei confronti di docenti. Questa volta protagonista attraverso l’istant messaging WhatsApp.

Infatti, gli studenti hanno inserito in una chat la video caricatura di una docente con le orecchie da asino e la voce rifatta. A darne notizie Castedduonline.it.

Secondo quanto riporta il sito di informazione locale, 4 studenti colpevoli della realizzazione e diffusione sono stati sospesi per 15 giorni. Ci troviamo davanti ad un nuovo atto irrispettoso, se non addirittura di cyberbullismo che vede vittima una docente di scuola media.

Non si tratta del primo caso, molti altri ne abbiamo segnalati dei giorni scorsi, come il caso della docente derisa a scuola ad Alessandria o il caso della docente presa a testate da uno studente.

Versione stampabile
Argomenti:
anief anief
soloformazione