Insegnante rimprovera studentessa: la madre corre a scuola e lo schiaffeggia

di redazione
ipsef

item-thumbnail

E’ successo a Palermo: un insegnante ha rimproverato l’alunna, la madre della ragazza si è piombata a scuola e ha schiaffeggiato il prof.

Sono dovute intervenire le volanti della polizia per rimettere a posto la situazione, chiamate dal personale della scuola media in cui si è verificato l’episodio. Lo riferisce l’Ansa.

Il docente avrebbe invitato la studentessa a non uscire dall’aula senza autorizzazione per non interrompere la lezione. L’alunna non ha però voluto seguire la richiesta del professore. A quel punto l’insegnante avrebbe preso la ragazza sotto braccio dal corridoio per riportarla nel banco. Così la giovane è subito uscita e ha chiamato la madre, riferendole che il docente le aveva messo le mani addosso.

La madre è quindi corsa a scuola, ha superato la sicurezza e in aula ha schiaffeggiato l’insegnante.

Gli agenti hanno ascoltato la madre della ragazza, il professore e i testimoni. Un consiglio straordinario valuterà poi la posizione della studentessa, mentre il docente deciderà se sporgere denuncia per l’aggressione subita.

Versione stampabile
Argomenti:
soloformazione