Insegnante rimprovera duramente alunna, da sabato non va scuola

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Una studentessa di una scuola secondaria di secondo grado di Pisa non va a scuola da sabato a causa di un durissimo rimprovero ricevuto da una docente perché non preparata.

La docente, come riferisce l’Ansa, ha imposto all’alunna di scrivere su un foglio cento volte “Vivi secondo ragione”.  Il foglio, firmato dalla ragazza, è stato fatto poi appendere sulla porta dell’aula.

La studentessa, sentitasi umiliata, ha deciso di non andare scuola per la vergogna.

Il dirigente ha avviato un’istruttoria interna.

L’insegnate si è scusata davanti alla classe.

Versione stampabile
anief banner
soloformazione