Insegnante in ospedale, picchiata dopo aver sgridato un’alunna

di Patrizia Del Pidio
ipsef

E’ accaduto all’Istituto Professionale per il commercio e per il turismo di Cremona: una insegnante di sostegno è finita al pronto soccorso dopo aver sgridato un alunna.

E’ accaduto all’Istituto Professionale per il commercio e per il turismo di Cremona: una insegnante di sostegno è finita al pronto soccorso dopo aver sgridato un alunna.

Come riportato dal Corriere della Sera di Milano,la docente di 56 anni è stata aggredita dopo aver accompagnato la studentessa fuori della classe perché stava disturbando, la giovane però ha reagito male e ha picchiato la professoressa. Sono dovuti intervenire i bidelli a separare le due e, anche se la docente non ha riportati gravi lesioni, è stata accompagnata al pronto soccorso in stato di shock.




Nell’Istituto, oltre all’ambulanza sono intervenuti anche i carabinieri anche se non è stata sporta alcuna denuncia: la giovane, infatti, prima di questo episodio, non aveva mai mostrato segni di violenza.

Il preside dell’Istituto ha commentato il fatto spiegando che nella sua scuola sono stati accettati diversi iscritti problematici  grazie alla politica di apertura adottata. Il preside ha sottolineato che la giovane non era mai stata violenta prima d’ora e comunque è stata convocata subito la madre per essere messa al corrente dell’accaduto .

Versione stampabile
anief
soloformazione