Insegnante licenziata per aver mostrato il David di Michelangelo ai suoi studenti: il comune di Firenze la premia

WhatsApp
Telegram

Arriva un premio, una sorta di piccolo risarcimento morale, per la docente di un istituto superiore in Florida costretta alle dimissioni a causa di una controversia che ha coinvolto la sua lezione sull’arte rinascimentale.

Durante la lezione, come spiegato in precedenza, l’insegnante ha mostrato agli studenti di 11 anni alcune immagini di famosi capolavori, tra cui il David di Michelangelo, La creazione di Adamo e La nascita di Venere di Sandro Botticelli.

Iniziativa che non è piaciuta ad alcuni genitori, che hanno lamentato che tali opere d’arte erano esplicite e, di conseguenza, il preside ha deciso di licenziare l’insegnante.

L’insegnante riceverà un premio dal Comune di Firenze. Lo ha annunciato il sindaco Dario Nardella nel corso di un video collegamento da New York: “Scambiare l’arte per pornografia è semplicemente ridicolo. Inviterò personalmente l’insegnante a Firenze per darle un riconoscimento a nome della città. L’arte è civiltà e chi la insegna merita rispetto“, ha detto il primo cittadino fiorentino.

 

WhatsApp
Telegram

Prova orale concorso docenti secondaria 1° e 2° grado: come affrontarla in maniera efficace. III edizione, con esempi e UdA