Insegnante di 31 anni muore improvvisamente in casa, poche settimane fa aveva scoperto di essere incinta

WhatsApp
Telegram

La vita di Alessia Quarta, architetta e insegnante di 31 anni, si è spezzata improvvisamente, lasciando un vuoto incolmabile tra i suoi cari. La tragedia ha avuto luogo a Novoli, un piccolo centro vicino a Lecce, la sera del 16 febbraio.

Alessia, molto apprezzata in città, si trovava da sola nella sua casa quando un malore improvviso l’ha colpita. Il marito, tornando dal lavoro, ha scoperto la tragedia: Alessia giaceva priva di vita sul pavimento del bagno. Nonostante i rapidi tentativi di soccorso, i medici non sono riusciti a salvarla. La causa sarebbe stata un improvviso infarto.

Ulteriori esami potrebbero essere richiesti per confermare con certezza le circostanze della morte.

La notizia del decesso di Alessia ha rapidamente raggiunto ogni angolo di Novoli, lasciando in un profondo dolore amici, parenti e conoscenti. Il sindaco Marco De Luca, tra i primi ad arrivare sul posto, ha espresso il suo cordoglio per la scomparsa della giovane.

Alessia, nota per il suo spirito estroverso e il suo sorriso contagioso, era laureata in Architettura al Politecnico di Torino. Da poco rientrata nel suo paese natale, aveva iniziato a lavorare come insegnante e aveva scoperto da poche settimane di essere incinta.

WhatsApp
Telegram

Abilitazione all’insegnamento 30 CFU. Corsi Abilitanti online attivi! Università Dante Alighieri