Insegnamento lingua e cultura cinese, 3 ottobre presentazione indagini su diffusione e percezione degli studenti

Stampa

comunicato Intercultura – L’insegnamento della lingua e della cultura cinese in questi ultimi anni stanno diventando una realtà nelle scuole superiori italiane.

Ma quanto è diffuso e dove? Quali sono i benefici di un’esperienza di studio vissuta da adolescenti in Cina?
E qual è la percezione della “Terra di Mezzo” tra i giovani studenti italiani? E’ una realtà ormai presente nel nostro Paese o è un’immagine, spesso stereotipata, ancora lontana dal nostro vivere quotidiano?

La mattina del 3 ottobre, presso la Sala della Comunicazione del Ministero dell’istruzione, Nando Pagnoncelli, Presidente IPSOS presenterà i risultati di tre indagini su questi temi, nell’ambito della ricerca 2017 dell’Osservatorio nazionale sull’internazionalizzazione delle scuole e la mobilità studentesca promosso dalla Fondazione Intercultura (www.scuoleinternazionali.org).

Saranno presenti: il prof. Romeo Orlandi economista e sinologo, esperto di Asia e di globalizzazione; il prof. Marco Croci docente di Inter-Cultural Management presso l’Università degli Studi di Milano, Carmela Palumbo Capo Dipartimento per la programmazione e le gestione delle risorse umane, finanziarie e strumentali del MIUR, Luo Ping Consigliere per l’Istruzione dell’Ambasciata Cinese in Italia e una rappresentanza di studenti laziali appena rientrati da un anno di studio in Cina con un programma di Intercultura che saranno a disposizione per raccontare questa esperienza che sicuramente ha cambiato e influenzerà in futuro la loro vita.

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur