Insegnamento dell’educazione civica, come sarà? Fioramonti: interattiva e affronterà le intelligenze artificiali

WhatsApp
Telegram

“L’Educazione civica, che entrerà tra le materie di studio dal prossimo anno scolastico, sarà strutturata in modo da far acquisire ai ragazzi competenze tecniche per l’utilizzo delle nuove tecnologie”.

Questo quanto affermato dal Ministro Fioramonti durante la sua visita a Pozzuoli. “Ci sarà – ha continuato – una riflessione critica da sottoporre ai ragazzi di oggi, gli adulti di domani, in maniera che possano acquisire la giusta consapevolezza degli strumenti a disposizione.”

“Non si dovrà parlare di intelligenza artificiale tout court, – ha concluso – ma si punterà a mettere in grado il futuro cittadino di essere consapevole delle strutture a sua disposizione. Sarà una materia, la nuova Educazione Civica, con un capitolo dedicato a questa tematica, una Educazione civica interattiva”.

WhatsApp
Telegram

Preparazione concorsi scuola: news webinar Infanzia e Primaria! Prepara anche Secondaria e DSGA