Argomenti Chiedilo a Lalla

Tutti gli argomenti

Obbligo vaccinale. Insegnanti con due dosi, ma che non effettuano la terza: possono restare in classe con tampone?

WhatsApp
Telegram
vaccini quarta dose

Si tratta di una delle domande più frequenti posta alla nostra redazione, dopo la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del Decreto Riaperture. Ricordiamo che il DL mantiene l’obbligo vaccinale per il personale scolastico, e che questo riguarda sia il ciclo vaccinale primario che la dose booster di richiamo, nei tempi del piano individuale e nei tempi prescritti dalle circolari del Ministero della Salute.

Un nostro lettore ci chiede se gli insegnanti che non effettuano la terza dose possono restare in classe con tampone negativo.

Ricordiamo che i docenti sospesi perché non sono in regola con l’obbligo vaccinale dal 1° aprile dovranno rientrare in servizio a scuola ma non in classe in quanto il Decreto Riaperture vieta per loro il contatto con gli studenti.

Il quesito dell’utente riguarda quanti attualmente sono in classe perché hanno due dosi vaccinali e attendono la scadenza del super green pass per effettuare la terza dose.

Nessun docente in classe con il tampone

Il decreto Riaperture naturalmente non si rivolge solo ai docenti oggi sospesi e che dal 1° aprile rientreranno con mansioni diverse rispetto all’insegnamento.

L’obbligo permane per tutto il personale fino al 15 giugno quindi

  • i docenti che eventualmente non dovessero adempiere all’obbligo della terza dose, dovranno lasciare le loro classi e seguire l’iter del Decreto riaperture
  • il personale ATA continuerà a svolgere la propria attività lavorativa, con obbligo di tampone fino al 30 aprile.

 

WhatsApp
Telegram
Chiedilo a Lalla

Invia il tuo quesito a [email protected]
Le domande e le risposte saranno rese pubbliche, non si accettano richieste di anonimato o di consulenza privata.

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur