INPS, Di Maio: concorsi e assunzioni per 5.000 posti

In arrivo nuove assunzioni all’Inps: la notizia l’ha annunciata su Facebook il ministro del Lavoro e dello Sviluppo Economico Luigi Di Maio.

“Oltre 5000 assunzioni all’INPS! Le annuncerò insieme al presidente Pasquale Tridico questo pomeriggio a Roma e in diretta Facebook”, ha scritto Di Maio. Il ministro ha confermato che 3.500 sono i nuovi assunti e altri 2.000 arriveranno da un concorso che si terra’ “presto”.

Le domande presentate per il reddito di cittadinanza e per la pensione di cittadinanza, al 20 giugno 2019, sono pari a 1.344.923, di cui accolte 839.794.

Le domande di Quota 100 finora presentate sono “circa 150 mila. Osserviamo – spiega il presidente dell’Inps, Pasquale Tridico- un rallentamento e se rimane questo trend, penso si arriverà a fine anno intorno alle 200 mila, quindi, ad un risparmio di circa 100 mila domande rispetto a quelle previste”.

L’Inps ha assunto al 1 luglio 3.507 persone e sostituirà integralmente i 1.869 dipendenti che hanno fatto domanda di pensionamento con Quota 100.

Lo ha detto il presidente dell’Inps, Pasquale Tridico, precisando che quindi entro il 2019-2020 l’istituto fara’ circa 5.400 assunzioni.

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia