Inizio scuola, sui social impazza il “metodo Cuba” per il distanziamento in classe

Stampa

Sui social è diventata virale una foto che ritraeva i bambini di Cuba seduti in modo alternato sul lato lungo e sul lato corto del banco da due posti.

La soluzione ‘a risparmio’ per mantenere il distanziamento fra alunni adottata nell’isola caraibica era diventata, in Italia, il modo per polemizzare sul bando di gara per i banchi a rotelle.

Tanti i meme su Facebook e Twitter con la scritta: “A Cuba fanno così”. Arrivato il 14 settembre sono risultati molte le scuole – rileva l’agenzia AGI –  che non hanno ricevuti gli arredi e allora non hanno potuto far altro che adottare il ‘metodo Cuba’ e collocare i ragazzi nella stessa posizione: uno sul lato lungo e uno sul lato corto del banco. Diverse le scuole, soprattutto elementari, che hanno dovuto ‘tamponare’ in questo modo.

Attenzione, però: in questo caso gli studenti devono mantenere le mascherine per tutto il giorno

Stampa

Acquisisci 6 punti con il corso Clil + B2 d’inglese. Contatta Eurosofia per una consulenza personalizzata