Inizio scuola, Renzi: “Vero problema è gestire le quarantene a scuola, i vaccinati non ci vadano”

Stampa

Il leader di Italia viva, Matteo Renzi, è intervenuto a Morning News, su Canale 5, per parlare in merito all’attualità in vista del ritorno in classe previsto per metà settembre.

“Il problema vero, oggi, è gestire le quarantene. Tra poco riaprono le scuole” e se viene prevista la quarantena per chi viene in contatto con un positivo “rischiamo la dad da subito. Per questo dico che i vaccinati non devono essere messi in quarantena”, afferma l’ex premier.

Poi aggiunge: “È bastato far capire che ci sarebbe stata linea dura per avere un flop, credo sia giusto andare avanti con questa linea. Io sono uno di quelli che pensa che debba essere licenziato dalla scuola pubblica chi ha messo le mano addosso al videomaker di Repubblica. Quando si fa capire che non si scherza e che si fanno cose sul serio” poi si vedono i risultati.

Stampa

Eurosofia avvia il nuovo ciclo formativo: “Coding e pensiero computazionale per la scuola del primo ciclo”