Inizio scuola, nel Lazio si valutano ingressi scaglionati (alle 8 e alle 10) e ricorso al sabato per le lezioni

Stampa

Si è tenuto a palazzo Valentini a Roma il tavolo di coordinamento, presieduto dal prefetto Matteo Piantedosi, per raccordare orari scolastici e tpl in vista del rientro a scuola in presenza a settembre. Si ragiona al momento sull’ipotesi di rientro al 100% e sul riempimento dei mezzi di trasporto all’80%.

Alla riunione hanno partecipato oltre ad Atac, Cotral e Roma servizi per la Mobilità anche i rappresentati di Campidoglio e Regione Lazio e in particolare dell’ufficio scolastico regionale.

Nel corso del tavolo sono state avviate le attività che andranno avanti anche la settimana di Ferragosto e sulla base delle informazioni che arriveranno dagli istituti sarà riadattato il modello operativo già utilizzato a partire da gennaio 2021.

Se da un lato sembra che saranno confermati gli ingressi a scuola scaglionati alle 8 e alle 10, dall’altro si sta valutando, in ascolto con tutto il mondo della scuola, l’ipotesi di un ricorso al sabato.

Il tavolo tornerà a riunirsi dopo ferragosto.

Stampa

Didattica inclusiva attraverso alcune figure del mito greco. Corso online riconosciuto dal Ministero dell’istruzione