Inizio scuola, “minore non vaccinato? Si va in classe. Genitori non possono chiedere Dad”. Le parole di Versari

Stampa

No a didattica digitale integrata: “La ripresa è in presenza. La didattica digitale integrata è l’estrema ratio, là dove potrebbero determinarsi particolarissime situazioni che sono descritte nel decreto 111 e riprese in nota ministeriale”.

Così Stefano Versari, capo dipartimento per il sistema educativo di istruzione e di formazione al Mi nel corso della conferenza di servizio organizzata con i dirigenti scolastici.

“I genitori non potranno inoltre chiedere in caso di mancata vaccinazione di un minore l’uso di didattica a distanza: C’è l’obbligo formativo che come dice il legislatore va assolto in presenza. Si va a scuola. I genitori non possono richiedere la didattica digitale”.

Stampa

Didattica inclusiva attraverso alcune figure del mito greco. Corso online riconosciuto dal Ministero dell’istruzione